Saluti finali


Andiamo a presentare una nuova intervista fatta alla signora Giovanna Alessandrini, insegnate elementare oramai in pensione nonché pittrice particolarmente abile nella ritrattistica. Anche in questo caso, il fatto che ci viene da lei raccontato risale ad alcuni anni fa, una decina per essere un po’ più precisi.

La signora Angelina, oramai cieca e molto malata, e costretta da tempo su una sedia a rotelle, era davvero molto grata alla signora Giovanna per essere andata, negli ultimi anni, così spesso da lei ed averla confortata non solo con la sua presenza ma anche portandole la Comunione. La morte, però, la colse improvvisa e non poterono salutarsi in modo appropriato… Ma un saluto finale era doveroso!… Una notte, la signora Giovanna fece uno strano sogno, nel quale la protagonista era proprio lei, la signora  Angelina, molto più giovane, in perfetta salute e tutta dedita a preparare una grande festa…

Fu solo un sogno? La certezza che si fosse trattato ben più di un sogno arrivò qualche giorno dopo, quando la signora Giovanna riuscì a parlare con la nuora della signora Angelina e le raccontò del sogno e le descrisse, in particolare, l’abito e la collana che Angelina indossava…

Seguite il breve racconto della nostra protagonista e scoprirete una storia davvero intensa, carica di emozioni…

Buona visione!

E.A. – V.G.

 


Riprese video:
– Canon EOS 5D Mark II, con zoom Angenieux 35-70 mm
– Canon EOS 5D Mark II, con zoom Canon 24-105 mm
– Canon EOS 650D, con zoom Canon EF-S 17-55 mm
Riprese audio: Tascam DR-100 MKII
Luogo: Italia, Fonte Nuova (Roma)
Girato il 6.07.2014
Musiche: Magnus Ringblom, “Beautiful Days”; Rannar Sillard, “Fractions Of Souls”; Peter Sandberg, “The Absolute Thing 1” (www.epidemicsound.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *