Scappa subito…


Concettina Iezzi, la nostra intervistata, ci racconterà quello che le accadde una mattina di dicembre di molti anni fa – era ancora in corso la II Guerra Mondiale! – quando, all’età di circa 10 o 11 anni, si trovava in fila all’Ufficio Postale di Napoli per una commissione per sua cugina. All’improvviso, sentì chiaramente una voce che le gridava: “Scappa, scappa, scappa subito!” Fu così che Concettina, senza pensarci due volte, si mise a correre via di lì. Arrivata a circa 50 metri di distanza, si voltò e vide una bomba colpire l’Ufficio Postale…

Seguite l’intervista per conoscere tutti i dettagli della nostra storia!…

Buona visione.

E.A. – V.G.

 


Riprese video:
– Canon EOS 5D Mark II, con obiettivo Summicron 50 mm (Canada)
– Canon EOS 5D Mark II, con obiettivo Summicron 50 mm (Germania)
– Canon EOS 650D, con obiettivo zoom Canon EF-S 17-55 mm
Riprese audio: Tascam DR-100 MKII
Luogo: Italia, Roma (area S. Giovanni)
Girato il 2.3.2013
Musiche: www.epidemicsound.com

105 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *